ZAPPATORI A PINEROLO: SUBLIME ESPERIENZA!

0
1076

Trattori Zappatori, Pinerolo.

Siamo nella piazza centrale di Pinerolo. E’ qui che troverete uno dei 4 nuovi ristoranti premiati con 1 stella, dalla Guida Michelin 2017, appena presentata.

Il giovanissimo Chef Christian Milone ha sudato e guadagnato questo importante riconoscimento.

Lavora qui da 10 anni, dopo una carriera da ciclista professionista si è dedicato alla grande passione della sua vita, portandosi dietro la capacità di applicarsi e “sudare” senza risparmiarsi.

La trattoria deve il suo nome al reparto dell’esercito che durante il primo conflitto mondiale, aveva l’incarico di “zappare”, appunto, la terra per scavare le trincee e difendere le truppe dalle linee nemiche.

I locali sono eleganti e curati, con luci soffuse e ben modulate.

Pochi tavoli, pochi coperti, grande cura del cliente ma nessuna “smanceria di troppo”, il clima è assolutamente informale e quindi piacevole.

Non vi faranno sentire in imbarazzo, anche se i piatti sono davvero stellati!

Frittatina alle erbette e una mousse di patate e parmigiano

Le entre’ dello Chef sono deliziose: frittatina alle erbette e una mousse di patate e parmigiano delicatissima, vellutata, deliziosa, leggera, perfetta per aprire un buon pasto e non risultare pesante.

Come antipasto abbiamo scelto un vitello tonnato cotto rosa, con caramello al peperoncino:

 

zappatori pinerolo
vitello tonnato

 

I primi equilibrati, intensi, partono dalla tradizione ma aggiungono qualcosa di più, molto di più.

Il Plin olio del Besucco, grana 24 mesi e infusione di bollito e funghi sono straordinari.

Il brodo viene versato direttamente al tavolo, portano un sifone dove la salsa fa un ultimo passaggio in carote, sedano, rosmarino e funghi freschi e infine viene versato bollente sui plin.

Il risotto ai funghi e anice stellato è deciso e persistente: servito in un piatto particolare che mantiene la temperatura,  il tocco speciale lo da la spolverata d’anice e di polvere essiccata di funghi.

 

risoplin
Come secondo abbiamo ordinato il sottofiletto marinato all’olio, erbe ed aglio, rifinito al forno. Sublime. Cottura perfetta, consistenza meravigliosamente equilibrata, sapore con mille sfumature.  Le foto parlano:

 

zappatori pinerolo

 

Caffè servito con piacevole ed originale piccola pasticceria.  Che dire, questo ristorante si e’ meritato la stella.

Lo chef punta alla seconda stella per il 2017 e noi gli facciamo i nostri migliori auguri.