SPAZIO 7: IL NUOVO STELLATO E L’ARTE CONTEMPORANEA IN CUCINA

0
1476

COMPLIMENTI A SPAZIO7, AD ALESSANDRO MECCA ED A TUTTO LO STAFF che hanno appena ricevuto il prestigioso riconoscimento della Guida Michelin 2019!

Ecco la recensione che noi di TiPortoAlRistorante avevamo fatto lo scorso inverno:

recensione del 26/02/2018:

Se siete fra coloro che considerano l’alta cucina una forma d’arte, allora Spazio7, il ristorante della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, è il posto che fa per voi.

Collocato al primo piano del vivace museo di via Modane 16, che ospita moltissime mostre ed eventi, Spazio7 fa parte di un progetto più ampio di abbinamento dell’arte alla ristorazione di qualità, che comprende anche il bistrot / cocktail bar situato al piano terra dell’edificio.

Ad attuare l’idea, tre anni fa, Emilio Re Rebaudengo, membro del CdA della Fondazione, che ha deciso di investire su uno spazio che desse ai visitatori della Fondazione la possibilità di mangiare bene e magari di gustare un menu ispirato alle opere d’arte in mostra.

Così, la cucina di Spazio7 è stata affidata al giovane Alessandro Mecca, che arrivava dal ristorante l’Estate di San Martino e che sembrava maturo per un progetto del genere.

Ed è nato Spazio7, diventato una destinazione gorumet tra le più amate in città.

Qui non si capita per caso, ma ci si viene attirati dall’amore per l’arte o dalla passione per la cucina.
Ecco, quindi, i piatti di Alessandro Mecca provati per voi!

Il menu varia spesso, ispirandosi in maniera libera all’arte contemporanea e alle mostre in corso alla Fondazione.

A differenza dei quadri d’arte contemporanea di cui spesso noi profani dell’arte non capiamo fino in fondo le intenzioni, però, i piatti serviti da Spazio7 non hanno bisogno di troppe spiegazioni.

Lo chef attinge infatti dalla tradizione e propone sapori molto riconoscibili e per nulla difficili.

A partire dal divertente amuse bouche ormai diventato un’icona della sua cucina, il finto pomodorino (in realtà un involucro di peperone ripieno di salsa tonnata), che viene servito insieme ad altre delizie che giocano sullo scambio di percezioni tra dolce e salato:

il macaron al formaggio,

il cioccolatino con bagnetto verde, bagnetto rosso e paté di foie gras,

il piccolo crostino burro e acciughe

Il menu di Spazio7 offre tre possibilità di degustazione:

5 portate a 60 euro

8 portate a 70 euro

ed un percorso maggiormente improntato al territorio e alla ricerca, composto da cinque portate a 50 euro.

Alla carta (con una spesa sui cinquanta/sessanta euro), i piatti vengono divisi in tre sezioni:

Contrasto – percezione contemporanea

Equilibrio – creatività controllata

Classici.

Nella nostra ultima visita ci siamo divertiti ad attingere dalle diverse sezioni, creando un menu che proponesse le diverse abilità dello chef.

In carta troviamo diverse proposte di pesce, come:

Seppia, ricci di mare e cima di rapa

…un piatto dove il sentore del mare prende il colore verde,

e poi:
Anguilla, cavolo nero, pompelmo, cipolla e patata dolce
Triglie, puntarelle e salsa affumicata.

Nel menu si trovano piatti di grande sostanza, degni dei palati più golosi, come ad esempio

Cappelletti di prosciutto alla brace e panna da affioramento … buonissimi, pasta spessa e consistente

ma anche:

Zuppa di pesce,
Gnocco, baccalà, carciofi e pinoli o
Churrasco d’agnello e spiedo delle sue interiora.

Ci sono poi piatti leggermente più complessi, ma che indubbiamente sono in grado di suscitare la curiosità del cliente:

Porro ricostruito, lumache ed erbe invernali,

Cavolfiore in essenza

Astice, radicchio, mortadella e olio di pistacchio.

Tenetevi poi uno spazietto per i dolci e per la piccola pasticceria: su tutti non possiamo che consigliarvi la divertente rivisitazione in cui consiste il

Tiramisù.7 (quello che probabilmente è il dolce italiano per eccellenza viene rinchiuso in un golosissimo eclair alla francese).

In generale, qualsiasi sia la scelta, la cucina di Spazio7 è una cucina non noiosa, appagante, ricca di sapore, con diversi guizzi creativi interessanti.
I prezzi e la location ne fanno indubbiamente un posto per una cena d’occasione, ma nel caso siate alla ricerca di un ristorante per un compleanno o una cena speciale, ci sentiamo davvero di consigliarvelo.

Spazio 7
via Modane 20
011 379 7626

Valentina Dirindin

bmd