Riaperti dal 3 settembre 2019, Piano 35, ristorante e lounge bar del grattacielo di Intesa Sanpaolo, sotto la direzione creativa dello chef due stelle Michelin Marco Sacco.

I locali sono aperti a pranzo e a cena, dal lunedì al sabato, con la possibilità di fruire anche solo del bellissimo spazio del Lounge e godersi un aperitivo esclusivo con vista sulle Alpi e sulle mille luci di Torino.

Una delle novità è anche il nuovo ingresso, sempre su corso Inghilterra ma sulla destra rispetto all’entrata principale del grattacielo.

Una città come Torino può tranquillamente valorizzare e portare a pieno regime un sistema di ristorazione complesso ma unico nel suo genere, come quello cui facciamo riferimento.

Così dopo un po’ di difficoltà iniziali, il ristorante al 35° piano del nostro grattacielo più alto tornano a far parlare si sé.

Il ristorante vede in cucina lo chef due stelle Michelin Marco Sacco, patron del “Piccolo Lago” di Verbania e già chef di Piano35 lo scorso anno ed il Lounge bar è affidato a Cinzia Ferro in qualità di bar manager.

L’offerta del ristorante, che mantiene i tradizionali 60 coperti, si basa, a cena,  su tre differenti proposte di menu, ognuna di quattro o di sette portate, a seconda che si scelga la versione light (90 euro, bere a parte) o quella completa (120 euro, bere a parte).

MENU’ DI PIANO 35:

Percorso “In Piemonte”: 

Vitello tonnato, Zuppa di cipolle, Riaviolo Torino, Riso peperoni acciughe, Zuppetta di lago, Filetto di sanato, Topinambur.

Giro d’Italia: 

Capesante e barbabietola, Zuppa di razza e robiola, Gnocchi anemone e gamberi, Tagliatelle ai ricci di mare, Astice mascarpa ostrica, Baccalà quinoa salsa Tajine

Piccolo Lago:

il menù con i classici stellati del ristorante di Verbania: Lingotto del mergozzo, Flan di Bettelmatt, Carbonara au koque, Riso in cagnone, Salmerino, Pollo arrosto, Tiramisù.

Il bistrot per il pranzo vede protagonisti cinque proposte box (di cui quattro salati e uno dolce) tra cui scegliere: il box più ricco, prevede: Insalata di orto e di mare, Spaghettone gambero e burrata, Guancia di Fassone al Barolo, Pescato alla plancia insalate cotte limone candito.

L’obiettivo è quello di rendere l’esperienza della pausa pranzo qualcosa di unico: la bontà e la ricercatezza dei piatti assieme alla semplicità, alla flessibilità e alla competitività dell’offerta.

LOUNGE BAR

Lounge bar che si trasforma, per chi lo desidera in uno spazio di degustazione ribattezzato da Marco Sacco “Street Food sopra Torino” per far incontrare l’art mixology della bartender Cinzia Ferro con la cucina dello chef.

Il Lounge Bar è aperto dalle 18.00 all’una di notte e, come il ristorante, tutti i giorni dal lunedì al sabato. Domenica chiuso.

Indirizzo: corso Inghilterra 3, Torino.

www.piano35.com

Per prenotazioni: 011.4387800

 

Lo Chef alla presentazione stampa

Ecco alcuni dei piatti dello Chef del “Piccolo Lago” presentati ai giornalisti in conferenza stampa, per l’apertura del ristorante:

carbonara alla couque

riso in cagnone

 

lounge bar grattacielo san paolo

lounge bar grattacielo

ristorante grattacielo san paolo