TiportoAlristorante non poteva non consigliarvi, i posti migliori in città, dove apprezzare un buon piatto della tradizione ed una grattuggiata di tartufo nero o bianco.

Per scrivere questo speciale abbiamo chiesto ai ristoratori che già sono stati recensiti e quindi ben conosciamo per qualità delle materie prime offerte, serietà, professionalità e capacità, di raccontarci la loro proposta di cucina con il tartufo.

Partiamo con “Il Brigantino“.

Come potevamo non parlarvi ancora del “Brigantino” dove si cucina pesce è vero, ma l’attenzione dello Chef Giuseppe Di Natale è anche verso il territorio ed i prodotti delle stagioni.

Il tutto si traduce in un’offerta molto golosa, ovviamente con piatti creativi e spinti che contraddistinguono le scelte di questo meraviglioso tempio della cucina moderna.

Sua Maestà il Tartufo incontra il pesce! E’ il tema sviluppato in questa stagione, un percorso alla scoperta di sapori che vi esalteranno.

Il loro due menù, il terra ed il mare, comprendono 20g di tartufo bianco.

Nel menù terra, i tagliolini 30 tuorli e burro d’alpeggio, la guancia di vitello, spuma di patate e spinacino al burro, oltre al benvenuto dello chef ed il dolce. Nel menù mare il tuorlo d’uovo confit, albume di cacio e pepe, marmellata di cipolle, broccoli, salmone marinato, i fagottelli di carbonara, crema di piselli, wasabi e gameri rossi, il rombo chiodato confit, spuma di patate e porcini.

E poi non perdetevi lo: “sformatino di porri, funghi porcini, spuma di cacio e pepe e passion fruit”.

 

 

Si trova in via Alpignano 16, vicino a piazza Rivoli e corso Francia.

Abbiamo anche un consiglio appena fuori porta. Siamo a Venaria, 5 minuti di auto da Torino, all’Osteria Passami il Sale. Qui da pochissimo abbiamo scoperto questa deliziosa osteria dove il cliente si sente davvero a casa propria, gli ingredienti sono molto selezionati e naturali e soprattutto seguono molto la stagionalità.

Propongono un menù tartufo con i tre grandi classici, davvero interessante:

Abbiamo provato i classicissimi “Tajarin di pasta fresca all’uovo con Tartufo bianco

davvero deliziosi, guardate la foto (sotto). Ma troverete anche:

“tartare di Fassone con tartufo bianco”

“uovo al padellino con tartufo bianco”

L’Osteria passami il Sale si trova in via Mensa 37, proprio davanti alla biglietteria del Castello di Venaria.

Osteria Passami il sale

Vediamo qual’è la proposta di Casa Amélie e del promettente Chef Guido Perino. Questo

delizioso angolo di alta cucina ha rappresentato una delle più importanti novità degli ultimi anni.

Siamo in zona Quadrilatero, vicino al Santuario della Consolata ed a piazza Emanuele Filiberto: via Carlo Ignazio Giulio, 4/b.

In cucina Perino, giovanissimo e di origini napoletane, lavora molto per valorizzare le materie prime. Una carta molto interessante, pochi piatti e grande attenzione al cliente.

Ha un menù autunnale tutto nuovo! Scopritelo!

Ecco, quindi:

“polletto ruspante nel suo cortile”

“capesante, radicchio e liquirizia”

“babà e ananas analcolico”

 

 

La recensione completa del ristorante la trovate qui.

E per finire, se avete una gran voglia di Tartufo ma non volete consumarlo al ristorante perchè lo trovate troppo impegnativo, vi suggeriamo una soluzione molto rapida e poco costosa.

Andate in Macelleria! Si, proprio in macelleria, avete capito bene!

La Macelleria Fioccardo, in corso Moncalieri 407/A, prepara sul monento deliziosi piatti a base di carne e tra le sue offerte, in questa stagione, ci sono anche alcune “chicche” col tartufo.

Eccole: uvo al tegamino con tartufo e battuta al coltello con tartufo. Il tartufo è bianco piemonte.

Prezzi: 2 euro per l’uovo e 6 euro la battuta, il tartufo lo grattuggiano sul momento, pesandolo, quindi dipende da quanto ne consumerete! Ottima soluzione direi!

Per voi la nostra recensione completa sulla Macelleria Fioccardo e la loro proposta. 

A presto con le nostre dritte. Se vi piacciono i nostri consigli seguiteci

sulla Pagina Facebook di TiPortoalRistorante.