RAVIOLI AL PROFUMO DI BASILICO

0
346

Ravioli al profumo di basilico con ripieno leggero di ricotta. Piatto velocissimo e simplicissimo da realizzare. Vediamo la ricetta.

E’ giunta ormai la bella stagione ed in molti avranno in casa qualche piantina di erbe aromatiche, il basilico primo tra tutti, non può mai mancare.

Ne esistono tante varietà: greco, genovese, tailandese. E’ in ogni caso ricco di oli essenziali con proprieta antinfiammatorie , antisettiche e analgesiche.

Oggi propongo un primo profumato e gustoso.

pasta fresca

Ravioli al profumo di basilico

Per la pasta fresca uniremo velocemente tre uova a tre etti di farina di grano tenero 00. Saliamo ed impastiamo. Chi preferisce puo mettere solo i tuorli o chi la vuole piu leggera meno uova e un po’ di acqua.

Per il ripieno va benissimo la ricotta oppure delle mozzarelle, se non avete la ricotta.
Mescolare la ricotta con due uova e tre bei ciuffetti di basilico spezzettato a mano. Dovete sentirne il profumo quando amalgamate l’impasto se no aggiungetene ancora un po’ e salate.

Stendete la vostra pasta fresca e disponetela sulle formine da raviolo che poi farcirete e ricoprirete con un altro strato di pasta e passando sopra il mattarello.

Non resta che bollire l’acqua con un goccio d’olio, affinche i ravioli non si attacchino e cuocere i nostri ravioli, facendo attenzione a non lasciarli troppo a lungo a bollire, per evitare che la pasta si scuocia e il ripieno fuoriesca.

Per condire il piatto, l’ideale è burro leggermente sciolto in padella. Sentirete che profumo di basilico quando li mangerete!!

Idea in più

Un ultima cosa. Se avanzasse del ripieno, non buttatelo. Fate delle piccole palline, passatele nel pangrattato e friggetele.
Verranno delle squisite polpettine al formaggio da servire come aperitivo con una salsa di maionese allo yogurt con incorporato qualche foglia di basilico sempre spezzettata.

Cristina Filotte